Chi siamo

Helpdesk nazionale CLP

In Italia è stato istituito presso il Centro Nazionale delle Sostanze Chimiche, Prodotti Cosmetici e Protezione del Consumatore (CNSC) dell’Istituto Superiore di Sanità l’Helpdesk nazionale CLP, in ottemperanza all’articolo 44 del Regolamento 1272/2008 (CLP). Tale articolo stabilisce l’istituzione in ogni Stato Membro (SM) di un servizio nazionale di assistenza tecnica (Helpdesk) con lo scopo di fornire informazioni sulle responsabilità e i rispettivi obblighi del Regolamento ai fabbricanti, agli importatori, ai distributori, agli utilizzatori a valle e a qualsiasi altro soggetto interessato.

A livello europeo, l’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche (ECHA) ha stabilito l’Helpnet che svolge un ruolo fondamentale di raccordo e di interfaccia fra tutti gli Helpdesk nazionali e i servizi competenti della Commissione Europea. L’Helpdesk CLP, presso il CNSC, contribuisce attraverso l’Helpnet europeo all’armonizzazione e l’interpretazione dei principi del Regolamento CLP con gli Stati Membri, ed inoltre promuove e concorda le Frequently Asked Questions (FAQ) e le Q&A condivise.

L’attività dell’Helpdesk CLP italiano è iniziata presso il CNSC a metà dell’anno 2009, un gruppo di esperti risponde ai quesiti collaborando part-time, se necessario, lo staff può richiedere il contributo di colleghi specializzati dell’ISS. Tra le sue competenze il personale Helpdesk partecipa agli incontri dell’Helpnet durante i quali gli SM e l’ECHA discutono le problematiche legate al supporto delle aziende per l’attuazione del CLP, nonché i quesiti che richiedono approfondimenti e che potrebbero essere soggetti a interpretazioni diverse.

Sul sito dell’Helpdesk è presente la scheda per il supporto tecnico-scientifico da compilare a cura dei richiedenti. Tutti i quesiti ricevuti e le rispettive risposte fanno parte di un database in continuo aggiornamento che permette di archiviare le richieste e armonizzare le risposte attraverso l’uso di parole chiave definite.

Il 22 marzo 2017 è stato pubblicato il nuovo Allegato VIII del Regolamento CLP (Regolamento N. 542/2017). La sua applicazione seguirà una tabella temporale che dipende dalla destinazione d’uso dei prodotti (consumatori 1° gennaio 2020, professionale 1° gennaio 2021 e industriale 1° gennaio 2024). L’allegato dispone l’armonizzazione a livello europeo delle informazioni da inviare agli organismi designati in conformità all’Articolo 45 del Regolamento CLP (Archivio Preparati Pericolosi presso l’ISS).

Commenti chiusi